Non riesco a ricordare se sia mai capitato che un titolo citato nella facesse +252% in un solo giorno. Mi riferisco ovviamente a NextCure ($NXTC) che mercoledì, sulla scorta dei dati presentati al SITC, è passata da $25,5 a $110 in un amen, per poi sistemarsi alla rispettabilissima quota di 92 dollari e spicci.

Molti di voi mi hanno scritto ringraziandomi ed ho risposto a quasi tutti dicendo che non ce n’era bisogno, il merito è vostro che ci avete creduto e, per dirla tutta, ho anche aggiunto a chi mi chiedesse cosa fare, che per conto valevano le sagge parole di Virgil Starkwell: prendi i soldi e scappa. Tanto per cominciare, un guadagno simile non capita tutti i giorni. Mi ricordo la prima volta che mi capitò, fu un felicissimo mix di fortuna e di fortuna sfacciata, quindi rimane per me il guadagno più soddisfacente; un giorno vi racconterò la storia. Altro motivo per cui io consiglio di mollare il colpo è perché non riesco a giustificare un simile balzo con i dati presentati dalla compagnia. Magari mi sono perso qualcosa, magari no, ha senso rischiare?

Un discorso diverso potrebbe essere per i titoli inseriti ultimamente nel portafoglio biotech, che stanno guadagnando a ieri (vi scrivo in un plumbeo ed umido giovedì 7 novembre) il 52% ed il 22% rispettivamente. Anche qui, considerando che il guadagno è maturato in una settimana scarsa sarebbe comprensibile mollare il colpo e portarsi a casa il lauto bottino, ma in questi casi l’approccio dovrebbe essere più olistico e mantenere una posizione long potrebbe essere una scelta molto saggia.

Suppongo che sia stato grazie a questi ultimi suggerimenti, oppure al Natale che si avvicina e non si sa mai cosa regalare agli amici, fatto sta che ho ricevuto in numero insolitamente maggiore di richieste di un servizio più personalizzato. A dire il vero una simile tendenza l’ho riscontrata già da qualche mese, più o meno da quando i miei interventi sul blog si sono più rarefatti, per usare un eufemismo.

Mi sto organizzando per venire incontro a queste richieste e per essere conforme a quanto previsto dal punto di vista fiscale, legale, morale e paranormale e per fornire un servizio che abbia senso per qualità e, soprattutto, per costanza. Se avete suggerimenti in tal senso, sono ben graditi, per il momento vi invito a rimanere in contatto attraverso la newsletter. Se non siete ancora iscritti lo potete fare utilizzando il modulo qui sotto.

Vi invito ad inserire il vostro nome e cognome, non tanto perché io possa googlarvi (lo faccio solo con le donne), quanto perché in questo modo posso inviarvi delle mail con intestazione personalizzata. 

Vi ricordo che se siete iscritti e non ricevete nessuna mail potrebbero essere finite nella cartella dello spam, a maggior ragione se usate account di società biotech, bancarie o di società di investimento. Se volete stare dalla parte della ragione inserite info@officinabiotech.com fra i vostri contatti.   

 

Colgo l’occasione per augurarvi un buon weekend, se avete bisogno di me sapete dove trovarmi.

Fai annoiare qualcuno che conosci, condividi!
Print this page
Print
Email this to someone
email
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
0Share on LinkedIn
Linkedin
Share on StumbleUpon
StumbleUpon
0Share on Reddit
Reddit
0Share on Tumblr
Tumblr
0Pin on Pinterest
Pinterest
0